DA OLIO:

Leccino – pianta vigorosa, con frutto medio grosso, carnoso, violaceo scuro a maturazione, ha buona resa con olio di buona qualità. Resistente a occhio di pavone-rogna ed al freddo. Diffusa in tutta Italia si adatta a tutti i terreni.
Varietà autosterile per cui ha bisogno di impollintori.

Frantoio – cultivar con frutto medio grosso di colore verde-violaceo- Ha una produzione elevata con olio di ottima qualità. Varietà autofertile. Sensibile alla rogna, non sopporta terreni troppo umidi.Predilige la collina.

Moraiolo – cultivar presente in toscana-umbria-lazio, pianta di medie dimensioni dà un frutto rotondeggiante di piccole dimensioni con un ottimo olio. Autocompatibili dà buoni risultati se impollinata da pendolino.

Bianchera – cultivar da olio, coltivata in Friuli, Slovenia, Croazia resistente ai forti venti ed al freddo, dà un frutto medio grosso di colore verde, con buona resa ed olio di buona qualità.

Coratina – Cultivar da olio, Pianta di facile adattamento ai diversi ambienti olivicoli e molto precoce nell’entrata in produzione. Le drupe maturano tardivamente e sono di pezzatura grande. E’ stata segnalata una particolare tolleranza al freddo.

DA TAVOLA:

Ascolana – cultivar da mensa, dà grosse drupe fino a 14 gr, resistente a rogna e freddo. Autosterile viene impollinata da Pendolino e Leccino.

Grossa di Spagna – cultivar da mensa, frutto grosso , sensibile a rogna ed al freddo. Molto dolce. Autofertile.

S. Agostino – cultivar da mensa, frutto grosso e polposo. Sensibile al freddo. Autosterile.

Santa Caterina – cultivar da mensa con drupe fino a 10 grammi, è resistente agli attacchi della mosca, Autosterili.

IMPOLLINATORI:

Pendolino – cultivar da olio, albero poco vigoroso con portamento pendulo, ha una produzione elevata e costante. Autofertile è consigliato come impollinatore per tutte le varietà. Resa elevata con olio di buona qualità è sensibile a rogna e occhio di pavone.

Maurino – albero poco vigoroso, autofertile, usato come impollinatore dà un frutto molto piccolo con difficoltà di raccolta.

DUPLICI:

Carolea – cultivar duplice (da olio e da mensa) Pianta a chioma assurgente e di elevata crescita; garantisce elevate e costanti produzioni. Autoincompatibile, sono stati segnalati come impollinatori le cultivar:
“Nocellara Messinese”. I frutti, di grosse dimensioni,
hanno maturazione scalare.

Itrana – cultivar duplice (da olio e da mensa) con oliva grossa, tonda , di color nero a maturazione. Necessita di impollinatori. Resistente al freddo viene attaccata dalla mosca.